SINFI


Il catasto delle infrastrutture

Il SINFI è lo strumento identificato per il coordinamento e trasparenza per la nuova strategia per la banda larga e ultralarga. Tra le funzioni che svolge vi è favorire la condivisione delle infrastrutture, mediante una gestione ordinata del sotto e sopra suolo e dei relativi interventi, ed anche offrire un unico cruscotto che gestisca con efficienza e monitori tutti gli interventi.


News

Aggiornamento Specifica SINFI: 3.1

https://geodati.gov.it/geoportale/images/sinfi_hp.png

È online la nuova versione, 3.1, delle specifiche tecniche di contenuto di riferimento per i DataBase delle reti di sottoservizi e per il SINFI, pubblicata sul sito del RNDT come previsto dal Decreto del Ministero dello Sviluppo Economico dell’11 maggio 2016 (GU n.139 del 16-6-2016).

La revisione della specifica si è resa necessaria a seguito di pertinenti segnalazioni da parte degli operatori che stanno lavorando all’implementazione del SINFI (Sistema Informativo Nazionale Federato delle Infrastrutture). Si tratta di modifiche minime che riguardano la correzione di alcuni refusi, l’estensione di alcuni domini di valori e la modifica della cardinalità per alcune classi.

Il dettaglio delle modifiche, condivise da AgID nella recente riunione del Comitato di coordinamento e monitoraggio del SINFI del 24 settembre u.s., è disponibile nel relativo report pubblicato anch’esso sul sito del RNDT.

Visualizza la news

 


Primo Datathon per lo sviluppo del SINFI il 19 e 20 ottobre

Il SINFI è il primo catasto delle infrastrutture di livello nazionale in Europa. A differenza di altri catasti infatti, che si estendo sul limitate porzioni di territorio, di cui sono presenti già altri validi esempio anche a livello regionale: Regione Lombardia, il SINFI si estente su tutto il territorio nazionale.

Visualizza la news